.

 

 

 

 

Neuchatel (Ch)

Europan 4, "Costruire la città nella città", progetto di riqualificazione delle aree del quartiere Serrieres

 

 

 

   

.

.

.

L’area di progetto, inquadrata in un più ampio perimetro di pianificazione, si pone a diretto confronto con una vasta parte di territorio con il duplice compito di superare da un lato la frattura generata dal tracciato autostradale e ferroviario locale e dall’altro, di costituire una porta di accesso alla valle da nord, e alla città di Neuchatel provenendo da ovest. Il progetto, muovendosi in queste due direzioni, riafferma comunque il carattere di polo storicamente autonomo del Serrières, con le sue peculiarità morfologiche e insediative.

Il progetto rappresenta e enfatizza una condizione di limite utilizzando un dispositivo a scala urbana e architettonica, che consente di concludere morfologicamente la valle del Serrières e di creare un nuovo rapporto di continuità paesaggistica con il lago attraverso la grande piastra di copertura dell’autostrada, della strada regionale e della Littorial. La giacitura dei nuovi edifici posti a conclusione della valle, si misura con le ultime propaggini edilizie del tessuto storico del borgo industriale, le cui forme strette e in profondità sembrano essere generate dallo scorrere del fiume sottostante, riproponendo la frammentarietà del tessuto, che consentendo squarci visuali verso la valle e il lago.