Il progetto rappresenta l’aspirazione all’edificio unico. Una grande piano/copertura sdoppia la quota di riferimento su cui poggiano gli edifici verso l’alto. L’autonomia funzionale delle 5 torri, è messa in discussione dal trattamento dell’attacco speculare verso terra e verso il grande piano soprastante, e dall’essere esse stesse appoggio di elementi strutturali che scaricano il peso della grande piazza sopraelevata. Un oggetto tecnologico e impiantistico che senza timore ripropone l’ardita grandezza tecnica delle centrali offshore.

 

 

 

 

   

.

.

 

 

 

 

San Donato (Mi), Italia

Eni, concorso nazionale per il comparto De Gasperi ovest

 

 

 

   

.